Mi ritrovo spesso a scrivere qualcosa più di 400 caratteri. Scrivo per buttare giù un’idea e vedere dopo un po’ se regge ancora, magari con qualche correzione. Da qualche anno sono tornato ad interessarmi di logica che avevo abbandonato ai tempi del liceo quando incappai troppo presto in Leibniz. Il ritorno è stato casuale e legato a recenti sviluppi dell’informatica, settore in cui lavoro, e del World Wide Web, in particolare le ontologie e il web semantico. Conservo ancora, dopo gli studi universitari, un interesse per la fisica che cerco di tener vivo dedicandomi ogni tanto alla lettura di libri divulgativi. Il tempo libero lo passo lontano da Roma in montagna sugli splendidi Appennini in sella alla mia fedele Scott Reflex 50 oppure sugli sci da alpinismo.

Advertisements

Advertisements

%d bloggers like this: